Oriental Beauty: nuova bellezza per la pelle

Oriental beauty: si sente parlare di rituali di bellezza, direttamente dal Sol Levante, ormai da circa 10 anni e questo credo sia merito della pelle luminosa, chiara e dall’aspetto fresco che contraddistingue le donne orientali.

Mi sono avvicinata all’Oriental beauty che credo sia una vera e propria filosofia di vita piuttosto che un semplice decalogo di regole o trattamenti, in quanto come ogni donna combatto ogni giorno la mia lotta contro gli inestetismi della pelle viziata da abitudini che pur se non si rivelino cattive, danneggiano il nostro incarnato.

I must di questa skin care, oltre a prodotti ed olii essenziali, prevedono applicazioni assidue di maschere in cotone imbevute di essenze naturali e l’assunzione di integratori, prevalentemente composti da acido folico e acido ialuronico.

Ma veniamo alla pratica che può interessare ognuna di noi non solo dal punto di vista fisico ma soprattutto, a mio avviso, nell’aspetto psicologico in quanto permette di prenderci cura della nostra pelle e rifugiarci, anche se per pochi minuti, in un universo di profumi e tonalità dal mood rosato.

Gli step da seguire di quella che viene chiamata anche k-beauty sono principalmente 10 (tranquille è più facile a farsi che a dirsi!):

  • Il primo passo verso un’idratazione profonda è l’utilizzo di olii struccanti che permettono la rimozione di ogni traccia di makeup e impurità; ormai ogni brand ha il proprio olio e per esperienza personale consiglio quelli della linea professionale della Kiehl’s in quanto naturali al 100 %e privi di parabeni.
  • Si prosegue con un detergente schiumogeno, ottimi quelli della Clarin’s o della linea kabuki di shiseido.
  • Esfoliazione: è una fase importante che, a mio avviso, andrebbe fatta non più di due volte a settimana (altrimenti risulterebbe troppo aggressiva). In alternativa si consiglia l’utilizzo di scrub per il viso, ottimo quello della BioNike.
  • La pulizia profonda termina con l’utilizzo del tonico, prodotto essenziale per  rimuovere le impurità residue; tra i migliori in commercio c’è quello della linea natural di Muji.
  • L’essenza è un elemento da non  dimenticare che,  a differenza di un normale booster ,aggiunge un’ ulteriore layer prima dell’applicazione del siero; potete applicare quello della linea a base di iris della Kiehl’s in quanto leggero e al tatto setoso.
  • Uno dei momenti più importanti è l’applicazione del siero: fate attenzione a sceglierne uno che non sia aggressivo e adatto alla tipologia della vostra  pelle. Ottimo quello della linea anti-age della BioNike.
  • Questo step prevede l’utilizzo efficace (e a mio parere divertente) delle maschere in tessuto imbevute di olii essenziali : sono una coccola per l’incarnato e per l’olfatto. Ne ho sperimentate davvero molte e ultimamente sto provando la nuova linea naturale di Sephora : vi consiglio l’utilizzo di quella a base di limone per la luminosità del viso.
  • Fondamentale è l’uso di una buona crema contorno occhi come quella de La Roche-Posay (specificatamente anti-rughe).  Vi consiglio di applicarla picchiettando intorno tutta la palpebra per garantirne un miglior assorbimento.
  • Momento topico è l’applicazione di una crema idratante viso dalla texture leggera che permetta un rapido e facile assorbimento  e di questa non sento di consigliarvene nessuna in quanto il panorama è assai vasto a seconda della tipologia di pelle.
  • Alla fine ricordatevi l’applicazione quotidiana  ( non solo da giugno a settembre!)di una buona crema ad alta protezione solare (SPF 50) che garantisce uno schermo protettivo  dai raggi UVAper tutti i tipi di pelle.

Non spaventatevi per la mole di ‘lavoro’ da fare…. Una buona skincare eseguita di routine tutti i giorni vi chiederà al massimo 20 minuti di tempo ( relax annesso!).

La vostra pelle vi ringrazierà!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...