Gucci Cruise 2018: la sfilata tra abiti ed opere d’arte

Sembrerà strano ma per questa volta ci sarà una piccola invasione di campo per così dire, dal momento che solitamente è la nostra stylist, la Signorina F, a parlare di moda ma per questa volta lei stessa mi ha permesso di poter raccontare un magico evento.

Voglio parlarvi delle sfilata organizzata dalla maison GUCCI per la presentazione della collezione Cruise 2018.

Ho pensato di scriverne io in quanto la maison, nata sulle rive dell’Arno ormai quasi un secolo fa, ha deciso di presentare la nuova collezione proprio a Firenze il 29 Maggio, in una location prestigiosissima come la Galleria Palatina di Palazzo Pitti, dopo aver scartato Londra e New York ed aver ricevuto un rifiuto per poter inscenare la sfilata nell’Acropoli di Atene.

galleria palatina

Questo evento oltre a presentare i nuovi capi proprio in mezzo ai Capolavori della Palatina, è servito a finanziare per due milioni di euro il restauro e la valorizzazione del patrimonio botanico del Giardino di Boboli che, con i suoi 33 ettari, ogni anno accoglie circa un milione di visitatori tra sculture architettoniche e meraviglie della natura.giardini di Boboli1

Già partendo dall’invito per volontà del Presidente di Gucci, Marco Bizzarri, si son fatte le cose diversamente, Il tradizionale biglietto su carta è stato sostituito da una scatola rosa con la scritta “urtica ferox”.invito gucci cruise

Questa è il nome di una pianta tossica dai fusti legnosi e pieni di spine, all’interno della scatola gli invitati hanno trovato un sacchetto di juta con sopra raffigurata una rosa, diretto riferimento al Giardino di Boboli, insieme al sacchetto vi era un cappellino sempre di juta con il nome dell’invitato o dell’invitata, una farfalla ricamata e i timbri di questa e delle precedenti Cruise tenutesi a New York e a Londra.invito sfilata 2

Gli invitati segretissimi sono stati 400, tra i pochi nomi svelati vi sono attori e attrici del calibro di Kirsten Dunst, Jaret Leto, cantanti quali Elton John e il marito, la stilista Stella McCartney e tanti altri tra cui il sindaco della città Dario Nardella e molte personalità politiche.

Il filo conduttore del brand ormai è ben conosciuto. La maison incuriosisce il pubblico con un mix dato da aspetti onirici e letterari, arricchito da una profonda attenzione al passato grazie ai tessuti preziosi e broccati, ma anche una forte spinta verso il futuro con la presentazione di t-shirt logate con il messaggio Guccify yourself .magliette logate

Per tutti questi motivi si passa dal lungo abito teatrale dall’aspetto rinascimentale, ad abiti corti dalle note pop con il logo ricamato tramite perle preziose accostate al seno delle modelle.

logo con perle

<> at Palazzo Pitti on May 29, 2017 in Florence, Italy.

Calze griffate, jeans a vita alta e pettinature tipicamente gotiche, per questo a mio avviso un po’ forti  sono addolcite da accessori dorati e turbanti tigrati.calze griffate

Quindi troviamo un mix di tessuti che ben si sposa con la scelta per nulla casuale delle modelle, perlopiù caucasiche o nordiche.GUCCI CRUISE 18 FIRENZE 29 MAY 2017modella nordica

Si può racchiudere lo spirito della sfilata con una profonda lotta intestina tra un animo Rinascimentale e un altrettanto forte animo punk.

Devo dire la verità che la cosa che più mi ha affascinata, tralasciando di dire gli abiti o i tessuti in quanto mi sembrerebbe assai banale, è stata proprio la location unica e magica; se fossimo state lì probabilmente anche noi avremmo avuto l’impressione che il tempo si potesse fermare e che la cavalcata delle modelle avvenissero in un paradiso di dipinti e sculture.

Concludo sperando che la nostra stylist condivida, ringraziandola e scusandomi per averle invaso il campo e affermando, unitamente a lei, che ci vediamo per la Cruise del 2019 sperando in una location altrettanto simbolica e magica!

Roberta Antonelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...