Trecce e beach waves: le acconciature must have per l’estate.

 

Con l’arrivo  dell’estate  per chi porta i capelli lunghi inizia un vero e proprio periodo di stress: se da un lato fa troppo caldo per tenerli sciolti dall’altro portarli sempre legati con la ‘pony tail’, il classico chignon o il rivisitato messy bun alla lunga stufa.   Esiste un buon compromesso tra praticità, comodità e stile? La risposta è SI e sta nelle trecce! Belle, comode e pratiche le acconciature con le trecce sono perfette  per qualsiasi occasione, sia che si tratti di una cerimonia, una serata o addirittura per allenarsi. In particolare le boxer  braids  sono l’ideale durante i workout: i capelli rimangono ordinati e non si sciolgono. Ovviamente che questa sarebbe stata la Braid Summer lo si era capito da tempo; dagli hair-styling  delle modelle in passerella era ben evidente che i capelli intrecciati  sarebbero stati i protagonisti dell’estate. Quando si parla di trecce, non ci si riduce alle classiche alla ‘pippi calze lunghe’, ma ci sono una miriade di varianti come le boxer braids, perfette per chi ha un’anima glam-rock, oppure c’è  la treccia alla francese, tornata in gran voga, che è perfetta per chi ama uno stile ordinato e chic. Tra le novità c’è la treccia a cascata: è  un’hair styling abbastanza semplice da realizzare, mentre  un must di qualche tempo è la  fish braid, ovvero la treccia a spina di pesce  detta così proprio perché l’intreccio ricorda la lisca: è ideale per chi vuole realizzare un’acconciatura laterale!  E’ scontato che ci vuole un po di pratica per ottenere uno styling perfetto; con tanta pazienza,  se non al 2 ,sicuramente al 5 tentativo si sviluppa la manualità e l’intreccio verrà automaticamente.

Su You Tube ci sono molte ragazze che sono in grado di realizzarle in maniera chiara e concisa come Milabu che arriva in soccorso delle ragazze con i capelli di lunghezza media ( https://www.youtube.com/watch?v=VlFe4CXTLQo&t=70 )oppure Missy  Sue che è bravissima a spiegare come realizzare le HeadBand Braids (https://www.youtube.com/watch?v=Kh8MTdgIDaA ) oppure anche Rooxsaurus che propone le trecce alla ‘Kim Kardashian’(  https://www.youtube.com/watch?v=Air8o2RGyXc&list=PLvc-A-6lK-ktK-uAu4GQ1ewaJvYSeMpxq&index=7 ).

Ma oltre le  trecce c’è un’altra tendenza in fatto di capelli che ha preso piede già dalla scorsa estate ossia le beach waves. Facili da realizzare, sono un vero e proprio must have per i periodi estivi; lo styling  dona un effetto molto naturale ed è  perfetto per chi ha i capelli mossi. Per ricreare delle onde morbide, voluminose e folte ci sono dei prodotti ad hoc come la mousse Bumbe and bumble Surf Foam Spray  Blow Dry che dona uno styling mosso e dona corpo ai capelli, poi c’è lo spray di Aussie, Miracle Beach Waves che regala  alla chioma l’effetto opaco, mentre chi predilige uno stile più disordinato può optare per lo spray di L’Oréal professionnel, Wild Stylers Beach Waves.

Fra trecce e beach waves  le chiome saranno sempre ‘sul pezzo’ questa estate!

Pronte a sbizzarrirvi?

Francesca Tantillo

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...