Stivaletti “alla Beatles”: una passione, uno stile inconfondibile

Anche se non avrei mai voluto pronunciare queste parole…l’estate sta finendo e forse uno dei tanti modi per poter superare il temuto “August Blues” è quello di pensare positivo all’autunno dietro le porte.

Quale modo migliore per iniziare pensando ai nuovi acquisti? Tutto nasce in un caldo pomeriggio di qualche giorno fa; stavo aspettando per poter uscire di casa e mentre guardavo i vari siti internet nell’attesa di qualche idea ho pensato ad un acquisto che vorrei fare da anni… avete mai visto foto dei Beatles? Bene la prima cosa che si nota è quel loro stile molto english dove primi fra tutti spiccano i tipici stivaletti che per primo  indossò John Lennon.

stivaletti2

Trovarli è davvero difficile perché si tratta di creazioni artigianali che vengono realizzate su misura solo a Londra.

In questo è stato utilissimo mio padre che, appassionato e fan dei Beatles, mi ha indicato un sito dove poter trovare gli stivaletti ad un prezzo nemmeno troppo esoso e con una manifattura artigianale e classica: Beatwear sixties limited (www.sixtiesbeatwear.co.uk )sito2

Nell’aprire il sito ho pensato: un acquisto importante richiede uno studio particolare, così ho cercato di capire da dove nascesse l’idea che un uomo potesse indossare delle scarpe che avessero una forma così affusolata ma che soprattutto avessero il tacco seppur molto basso.

Ho scoperto che è stato proprio merito dei quattro ragazzi di Liverpool pensare ad un abbigliamento diverso, colorito ed appropriato per quella che poi è diventata la Beat Generation.

I classici stivaletti nascono da un’idea di John che insieme a George ( George Harrison ) , appassionati di balli cubani, pensarono che le tipiche scarpe da ballo potessero essere rimodellate con l’aggiunta di un piccolo tacco che le rendesse più comode e mettibili.john

Da  questa passione nascono i mitici stivaletti, oggi riproposti da molti stilisti.

Scorrendo le pagine del sito che vi ho indicato oltre al tipico abbigliamento stile Beatles, fatto di giacche con il classico collo alla coreana e jeans svasati, si trovano diversi tipi di stivaletti proposti in colori particolari come il bianco che pare sarà il colore di punta.foto sito beatles

Dopo aver fatto un po’ di storia, non resta che aprire il computer e curiosare e perché no ordinare gli stivaletti… io aspetto che arrivino!

Unica nota negativa?aspettare qualche giorno ancora per poterli indossare per il resto godiamoci gli ultimi scampoli di estate!

Roberta Antonelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...